VITAMINE PER L’INVERNO

person Pubblicato da: Farmacia Parioli Sopra: comment Commento: 0

Crollano le temperature, le giornate si accorciano, e ci ritroviamo tutti con le seccature tipiche dell’inverno: il naso che cola, la gola arrossata, ossa e muscoli che sognano il calore della spiaggia!

Sono già almeno 3 mesi che siamo tornati al lavoro, lo stress psico-fisico è aumentato, ci muoviamo di meno, abbiamo meno tempo e meno energie per prenderci cura di noi stessi, e così si abbassano le difese immunitarie.

Per questo, assumere la giusta dose di vitamine, in inverno, diventa necessario.

LE VITAMINE, COSA SONO E A COSA SERVONO

In inverno l’intero organismo è messo a dura prova dalle fredde temperature, dall’aumento dell’umidità esterna come dall’aria resa eccessivamente secca dal riscaldamento di case e uffici, e dalla maggiore diffusione di virus e batteri.

Tutto questo, unito allo stress, attacca il nostro sistema immunitario, causando influenza e tipici malanni di stagione.

L'inverno aumenta anche la sensazione di fatica e sonnolenza, e causa nel contempo difficoltà di concentrazione, sbalzi di umore e irritabilità.

È adesso che le vitamine vengono in nostro aiuto!

Le vitamine sono dei micronutrienti, fondamentali per la salute dell’organismo. Siccome i nostri organismi non le producono, dobbiamo per forza assumerle attraverso alimenti o integratori.

Ne bastano dosi molto basse, una sana alimentazione dovrebbe in teoria apportare tutto il carico vitaminico di cui abbiamo bisogno, ma in inverno la situazione cambia, aumenta il fabbisogno e diminuisce l’esposizione alla luce solare (fondamentale per esempio per la Vitamina D), ed allora possiamo prendere degli integratori.

SCOPRI I NOSTRI INTEGRATORI →

VITAMINE PER L’INVERNO: SI’, MA QUALI?

Vediamo insieme quali vitamine sono fondamentali durante la stagione autunnale ed invernale:

Vitamina A

Chiamata anche Retinolo, è una alleata perfetta per i processi visivi e la salute di pelle ed ossa. È una vitamina liposolubile, cioè il suo assorbimento è favorito dai lipidi. Possiamo trovarla in tutti i latticini, nelle uova e nel fegato.

Oltre che in alimenti di origine animale, possiamo trovare la Vitamina A anche nelle verdure di colore giallo e arancione, come carote, zucche e pomodori, perché i nostri organismi possono metabolizzarla dai carotenoidi, i pigmenti che caratterizzano questi vegetali.

Vitamine del gruppo B

Il gruppo delle vitamine B è molto ampio, quelle che più ci interessano per il nostro sistema immunitario sono:

La Vitamina B1, o Tiamina, lavora nelle reazioni metaboliche di cuore e sistema nervoso, e si trova nella frutta secca, nei legumi e nel lievito di birra.

La Vitamina B2, detta anche Riboflavina, è indispensabile per il corretto funzionamento di tutte le cellule dell’organismo, perché interviene nel metabolismo di lipidi, proteine e carboidrati. Ci porta l’energia dove serve praticamente! Possiamo trovarla nelle noci, nei formaggi, e nei vegetali a foglia verde come gli spinaci.

La Vitamina B3, o Niacina, lavora sui processi metabolici del sistema nervoso, del sistema cardiocircolatorio, ed è indispensabile nei processi digestivi. La sua carenza porta inevitabilmente alla sindrome da affaticamento.  La troviamo in diversi tipi di frutta, come mirtilli, banane ed albicocche, ed anche nel tonno, nel lievito di birra, nelle carni bianche.

Anche la Vitamina B6 è fondamentale per il sistema nervoso, e per quello immunitario. Permette il metabolismo delle proteine, ed una sua carenza porta a crampi muscolari, depressione ed irritabilità. Possiamo trovarla nei cereali integrali, nella soia, nel tonno e nei semi oleosi, come quelli di girasole, gli anacardi, le nocciole.

Infine, la Vitamina B9, o Acido folico, oltre a fornire un supporto a tutto il nostro sistema immunitario, è fondamentale per i processi metabolici del sangue. È impostante anche per le donne in gravidanza, una sua carenza è stata associata ad una determinata patologia nel nascituro, detta Spina Bifida. La troviamo nei legumi e nei vegetali a foglia verde, come gli spinaci e la valeriana, oltre che nelle arance.

Vitamina C

La Vitamina C è un toccasana per tutto il nostro organismo, soprattutto in inverno.

È un potente antinfiammatorio naturale, un antiossidante, ed aumenta le difese immunitarie del corpo proteggendolo dai patogeni esterni. Sono innumerevoli le ricerche universitarie a questo proposito, qua uno studio dell’Università di Pavia. Aiuta anche a metabolizzare il ferro, aumentandone la disponibilità.

Proteggendo dai radicali liberi, ha un effetto decisamente salutare sulla nostra pelle, che in inverno viene sottoposta a stress ancora più che in altre stagioni. La possiamo recuperare da arance, limoni, kiwi, rosa canina e olivello spinoso.

Vitamina D

Come già raccontato qua, la Vitamina D, essendo la responsabile del metabolismo di calcio magnesio e fosforo, è fondamentale per la salute di ossa e denti, per la protezione del sistema cardio circolatorio, e per tutto il nostro sistema immunitario. Possiamo trovarla in frutta e verdura, o nei latticini, nel fegato, e nei pesci grassi. La cosa migliore però sarebbe concedersi un po’ di tempo al sole, visto che è così che la metabolizziamo.

VitaminaE

Come la Vitamina C, anche la Vitamina E è un potente antiossidante, perciò non solo ci protegge dagli attacchi esterni che l’inverno inevitabilmente porta, ma è anche un’alleata instancabile della nostra pelle, e dei nostri capelli.

La troviamo in asparagi, miglio e spinaci, ed essendo liposolubile, come le vitamine A e D, è sempre meglio consumare questi cibi con un buon condimento a base di olio extra vergine di oliva, che ne faciliterà l’assorbimento.

Vitamina K

Spesso consigliata in sinergia con la Vitamina D, la Vitamina K, o Naftochinone, fa parte anche lei delle vitamine liposolubili, che vengono accumulate nel fegato e non devono dunque essere assunte di continuo, attraverso i cibi. Il corpo la rilascia a piccole dosi quando ne ha bisogno.

È fondamentale nei processi di coagulazione del sangue, e nel metabolismo delle proteine che formano e mantengono le ossa. Si trova perlopiù in alimenti di origine vegetale come pomodori, spinaci, cavoli, cime di rapa, ma è presente anche nel fegato. La vitamina K viene anche prodotta dal nostro intestino.

QUALI INTEGRATORI DI VITAMINE VANNO MEGLIO PER LE NOSTRE ESIGENZE?

Esistono svariati tipi di integratori, a base esclusivamente vegetale, biologici, arricchiti con magnesio e potassio, per adulti e per ragazzi. Non avrete che l’imbarazzo della scelta! Ricordate di raccontare come è il vostro regime dietetico, come vi sentite, quali sono le vostre aspettative, ed il farmacista di fiducia saprà certamente consigliarvi per il meglio.

SCOPRI GLI INTEGRATORI SPECIFICI →

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre